Maestro Rossini, in cucina!

Concerto lirico-narrativo. Itinerario musicale e gastronomico tra note e preparazioni care a Gioachino Rossini. In occasione del 150° anniversario della scomparsa di Gioacchino Rossini, il Trio Sensibilia ci offre un particolare omaggio al maestro a base di arie rossiniane, salumi e champagne!

Alessandra Vicinelli – Soprano – Nata a Bologna, ha iniziato gli studi con il tenore Roberto Argazzi, perfezionandosi poi sotto la guida del baritono Alessandro Busi e attualmente con la mezzo soprano Maria Vittoria Paba.
Debutta, nel 1997, il ruolo di “Polly” (dall’Opera da Tre soldi di B.Brecht) all’Arena Puccini di Bologna. Svolge intensa attività concertistica in Italia e all’estero. Si è esibita a fianco del baritono Leo Nucci, di Andrea Bocelli e Placido Domingo.
Debutta nel tempo in vari ruoli operistici tra cui: Berta (Barbiere di Siviglia), Giannetta (Elisir d’Amore), Adina (Elisir d’Amore), Norina (Don Pasquale), Oscar (Un ballo in maschera). Nel 2012, 2013 e 2016 partecipa come solista a vari concerti lirico-sacri a Bonn e Colonia, in Germania, affiancando la Corale Lirica San Rocco di Bologna.
Fa parte del Trio Sensibilia (voce, flauto, pianoforte) con cui sta ampliando l’attività concertistica in Italia e all’estero.

Silvia Orlandi – Pianoforte – Diplomata in pianoforte presso il Conservatorio G.Frescobaldi di Ferrara ( votazione 10/10). Ha continuato gli studi di perfezionamento col M° Franco Scala a Imola.
Nel 1984 ha vinto la borsa di studio per il Corso col M° Guido Agosti presso l’Accademia Chigiana a Siena.Nel 1987 ha vinto la borsa di studio per il Corso di Musica da Camera e Orchestra Giovanile Italiana, col Trio di Trieste presso la Scuola di Musica di Fiesole.

Chiara Cesari – Flauto – Si diploma nel 1994 all’età di 18 anni sotto la guida del Maestro Giorgio Zagnoni. Ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica dell’Emilia Romagna “A. Toscanini” diretta dai Maestri Peter Schneider, Isaac Karabtchevsky, Placido Domingo. Nel 2000 ha suonato diretta dal Maestro Ennio Morricone ad Umbria Jazz e diretta dal Maestro Riccardo Muti in occasione del “Concerto per Spontini”. Dal 1999 al 2003 fa parte del “Quintetto a fiato bolognese” come flautista del quintetto. Ha insegnato flauto traverso al laboratorio musicale della Scuola Media “ Rodari – Jussi” di San Lazzaro di Savena e all’Istituto Magistrale “Laura Bassi” di Bologna nel corso integrativo di flauto traverso. Dal 2004 ad oggi ha partecipato con il Quintetto Picasso, di cui fa parte, a varie manifestazioni. Ha collaborato inoltre con il “Felsina Flute Ensemble”,orchestra di flauti di Bologna, In duo flauto e chitarra, ha suonato in occasione di importanti manifestazioni per i comuni di Bologna, Bagnacavallo, Riolo Terme, Modigliana e Tredozio. Svolge attività cameristica suonando in quintetto, duo e trio

Per saperne di più  https://triosensibilia.it/

  • “Mi piacciono i maiali. I cani ci guardano dal basso. I gatti ci guardano dall'alto. I maiali ci trattano da loro pari.” 
    Winston Churchill
  • “Il maiale è diventato sporco solo in seguito alle sue frequentazioni con l'uomo. Allo stato selvatico è un animale molto pulito.” 
    Pierre Loti
  • "Chi vive con i maiali spesso li descrive come fossero cani: sono intelligenti, leali e, soprattutto, affettuosi. Chi li conosce sottolinea sempre che ognuno di loro è un individuo unico e particolare."  
    Jeffrey Moussaieff Masson
  • "Pensare che non si sa il nome del primo maiale che scoprì un tartufo." 
    Edmond e Jules de Goncourt
  • "Tanto io che il povero maiale non saremo apprezzati che dopo la nostra morte."  
    Jules Renard

© 2017-2018 Associazione Amici dal Ninen - CF 91400690375